MicroMega+, la presentazione del numero del 24 giugno 2022

Con contributi di Guido Tonelli, Gérard Biard, Kerem Öktem, Simon Pirani, Alessandro Somma, Abraham B. Yehoshua.

Redazione

Perché l’essere e non il nulla? Guido Tonelli racconta il bosone di Higgs 10 anni dopo”. Intervistato da Francesco Suman, il fisico Guido Tonelli, uno dei protagonisti della scoperta che ha cambiato la nostra comprensione del mondo fisico, spiega il ruolo di questa particella nell’architettura dell’universo.

Affinché la democrazia possa essere esercitata, la parola divina e l’esistenza stessa di qualsiasi entità mistica superiore devono essere assolutamente escluse dal dibattito pubblico. Pubblichiamo la seconda parte dell’intervento di Gérard Biard, caporedattore di Charlie Hebdo, alle Giornate della Laicità di Reggio Emilia: “La democrazia non crede in Dio”.

Dal cambio del nome al frenetico attivismo internazionale: mentre la Turchia affronta la peggiore crisi economica della sua storia, la sopravvivenza del regime è diventata la motivazione più importante della politica estera turca. L’analisi di Kerem Öktem: “Da Turchia a Türkiye: la politica estera di sopravvivenza del regime”.

Nell’articolo “Addio gas russo, benvenuta decarbonizzazione rapida”, Simon Pirani spiega perché tagliare le importazioni di combustibili fossili dalla Russia e cambiare il nostro uso dell’energia è indispensabile per combattere sia la crisi del costo della vita sia la crisi climatica globale.

Unica ideologia sopravvissuta al Novecento, il neoliberalismo teorizza un interventismo statale finalizzato a rendere il capitalismo storicamente possibile. Una riflessione di Alessandro Somma – “Lo Stato neoliberale e l’equilibrio perduto tra democrazia e capitalismo” – a partire dal saggio “Ordoliberalismo” di Adelino Zanini (Il Mulino).

L’addio a Gerusalemme. Il conflitto tra israeliani e palestinesi. La letteratura come psicoanalisi collettiva. Ricordiamo il grande scrittore israeliano Abraham B. Yehoshua, recentemente scomparso, con questa intervista di David Meghnagi uscita su “La Primavera di MicroMega” 4/2001: “Yehoshua: Gerusalemme, la scrittura e la guerra”.

Buona lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

“Le donne e gli uomini in Iran non hanno più paura”

“Il regime iraniano non vuole cambiare. Ma noi non vogliamo più vivere nella paura. Per questo ci battiamo per la democrazia”. Una giovane attivista iraniana, studentessa di Giurisprudenza in Italia, racconta la sua rivoluzione.

“Se succede oggi in Iran, succederà domani in Afghanistan”

“La lotta del popolo iraniano è la nostra lotta”. La testimonianza di Mariam Rawi – rivoluzionaria afghana dell’associazione RAWA – racconta la vita e la ribellione delle donne afghane da quando i talebani hanno ripreso il potere a Kabul: “Le donne, anche sotto la legge della Sharia, non accettano di essere private dei diritti umani fondamentali”.